ARCHIVI Sistema Informativo degli Archivi di Stato
Log In Segnalibri
home | credits | il progetto | Aiuto Compl. documentari Vai alla consultazione complessi documentari | Sogg. produttori Vai alla consultazione soggetti produttori | Strumenti di ricerca Vai alla consultazione del catagolo degli strumenti di ricerca | Inventari on line Vai alla consultazione degli inventari on line
Ricerca Aiuto
 Ambito: questo istituto
Complessi documentari  
Denominazione:
Estremi cronologici:
anno da a
dal secolo
al secolo
 
Indietro Torna indietro Inserisci segnalibro Inserisci segnalibro Compl. documentari in questo istituto Vai a struttura complessi documentari in questo istituto
Scheda informativa Complesso documentario  
Sei in:  Archivio di Stato di Alessandria > Notai di Tortona
Istituto di conservazione: Archivio di Stato di Alessandria
Denominazione: Notai di Tortona
IT-ASAL-F120170012
Estremi cronologici: 1452-1862
Consistenza: 3310 di cui 1647 voll., 1663 bb.
Soggetti produttori:
Notai di Tortona
Strumenti di ricerca:
 Indice delle località nelle quali rogarono i notai di ogni distretto Inv Inv PDF
 Elenco topografico dei notai di Tortona Inv Inv PDF
 Elenchi alfabetici dei notai di Tortona Inv Inv PDF
 Elenco di versamento dei notai di Tortona (II versamento) Inv Inv PDF
Il fondo è costituito da buste (filze aperte) e volumi di atti notarili originali versati in due successivi versamenti (I versamento: 1951, II versamento: 1960) dall’archivio notarile di Alessandria in cui erano stati depositati a seguito della soppressione dell’archivio notarile di Tortona. All’entrata in vigore delle disposizioni che prescrivevano ai notai di cucire e rilegare gli atti in volumi probabilmente le filze precedenti non vennero trasformate in tal modo ma semplicemente smontate. Gli atti, piegati per metà nel senso della lunghezza, vennero sfilati dagli spaghi che li infilzavano e raccolti, aperti, dentro delle buste. In un secondo tempo l’ordine cronologico formatosi presso l’archivio dell’insinuazione a mano a mano che i notai consegnavano gli atti venne scomposto per ristrutturare il fondo secondo l’ordine alfabetico dei cognomi dei notai e ciò spiega l’alternarsi di filze aperte (e contenute in buste) e di volumi rilegati.

Indietro Torna indietro Inserisci segnalibro Inserisci segnalibro Compl. documentari in questo istituto Vai a struttura complessi documentari in questo istituto