ARCHIVI Sistema Informativo degli Archivi di Stato
Log In Segnalibri
home | credits | il progetto | Aiuto Compl. documentari Vai alla consultazione complessi documentari | Sogg. produttori Vai alla consultazione soggetti produttori | Strumenti di ricerca Vai alla consultazione del catagolo degli strumenti di ricerca | Inventari on line Vai alla consultazione degli inventari on line
Ricerca Aiuto
 Ambito: questo istituto
Complessi documentari  
Denominazione:
Estremi cronologici:
anno da a
dal secolo
al secolo
 
Indietro Torna indietro Inserisci segnalibro Inserisci segnalibro Compl. documentari in questo istituto Vai a struttura complessi documentari in questo istituto
Scheda informativa Complesso documentario  
Sei in:  Archivio di Stato di Ancona > Catasti della provincia di Ancona
Istituto di conservazione: Archivio di Stato di Ancona
Denominazione: Catasti della provincia di Ancona
IT-ASAN-F131400284
Estremi cronologici: 1531-sec. XX
Consistenza: 9128 bb., regg. e ff.
Strumenti di ricerca:
 Catasti pontifici (prima parte) Inv
 Catasti preunitari (seconda parte) Inv
 Elenco del cessato catasto - mappe distretto di Ancona Inv
 Elenco dei registri del cessato catasto terreni Inv
 Inventario delle volture catastali del distretto di Senigallia (Ancona) Inv
Sottolivelli:
Catasto pontificio (primo versamento)
Catasto pontificio (secondo versamento)
Cessato catasto terreni e fabbricati
Il fondo comprende i catasti pre-unitari adottati dalle diverse comunità del territorio anconetano prima dell'istituzione del catasto geometrico-particellare promosso nello Stato Pontificio da Pio VII nel 1816 ed attivato da Gregorio XVI nel 1835 (detto "catasto Gregoriano"), i registri e le mappe del catasto Gregoriano, e poi del cosiddetto Cessato catasto terreni (dal 1886) e del Cessato catasto edilizio e urbano (dal 1939). Nel 2006 l'Ufficio provinciale di Ancona dell'Agenzia del territorio ha provveduto a versare il seguente materiale non inventariato: espropri (1951-1974) bb. 13; elenchi delle partite catastali (1962 - 1981); copie "canapine" fotostatiche e rilievi fotogrammetrici; registri di protocollo dell'ex ufficio tecnico erariale (1955 - 1969) regg. 60; copie di mappe (1815-1970) 40 contenitori e 10 rotoli; tavole d'impianto provvisorie del catasto urbano (anni '50-60). I catasti post-unitari di Fabriano sono conservati presso la Sezione di Archivio di Stato di Fabriano.
Bibliografia: E. LODOLINI, Migliaia di registri catastali trasferiti dall'Archivio di Stato di Roma agli Archivi di Stato delle Marche in "Atti e memorie", 88 (1983), pp. 397 - 398

Indietro Torna indietro Inserisci segnalibro Inserisci segnalibro Compl. documentari in questo istituto Vai a struttura complessi documentari in questo istituto