ARCHIVI Sistema Informativo degli Archivi di Stato
Log In Segnalibri
home | credits | il progetto | Aiuto Compl. documentari Vai alla consultazione complessi documentari | Sogg. produttori Vai alla consultazione soggetti produttori | Strumenti di ricerca Vai alla consultazione del catagolo degli strumenti di ricerca | Inventari on line Vai alla consultazione degli inventari on line
Ricerca Aiuto
 Ambito: questo istituto
Complessi documentari  
Denominazione:
Estremi cronologici:
anno da a
dal secolo
al secolo
 
Indietro Torna indietro Inserisci segnalibro Inserisci segnalibro Compl. documentari in questo istituto Vai a struttura complessi documentari in questo istituto
Scheda informativa Complesso documentario  
Sei in:  Archivio di Stato di Belluno > Censo stabile di Belluno
Istituto di conservazione: Archivio di Stato di Belluno
Denominazione: Censo stabile di Belluno
IT-ASBL-F180900043
Altre denominazioni:
Catasto napoleonico
Catasto austriaco
Estremi cronologici: 1813-1830
Consistenza: 252 di cui 82 regg. e 170 cc.
Soggetti produttori:
Commissione provinciale per il censo di Belluno
Ufficio provinciale per il censo di Belluno
Giunta per il censimento di Milano
Strumenti di ricerca:
 Mappe del Censo stabile Inv
 Sommarioni del Censo stabile Inv
 Mappette del Censo stabile Inv
Sottolivelli:
Mappe
Mappette
Sommarioni
Questo fondo, comunemente noto sotto la denominazione impropria di Catasto napoleonico, comprende la documentazione relativa alla realizzazione di un nuovo catasto generale, basato su criteri moderni, avviata dal governo napoleonico nel 1807 e proseguita poi lungo tutta la successiva dominazione austriaca. Di fatto i fondi cosiddetti Catasto napoleonico e Catasto austro-italiano appartengono a un'unica operazione, che si susseguì attraverso le diverse amministrazioni politiche, la napoleonica, l'austriaca e infine l'unitaria italiana, operazione che consistette nella realizzazione del Censo stabile austriaco. I due fondi vengono descritti separatamente per rendere meglio conto della loro storia e sono serviti da due distinti strumenti di corredo. Il fondo comprende copie di mappe e sommarioni di Belluno e di alcuni comuni della provincia, redatti negli anni 1813 e seguenti. Per approfondimenti si visualizzi link.
Bibliografia: M. BERENGO, L'agricoltura veneta dalla caduta della Repubblica all'Unità, Milano, 1963, pp. 25-63; Archivio di Stato di Venezia, Catasto napoleonico. Mappa della città di Venezia, Venezia, 1988; E. TONETTI, Soranzen e la Val Canzoi nella prima metà dell'Ottocento. Da documenti del Catasto austriaco, Lentiai (Belluno), , 1993; ID., capitolo Catasti della voce Archivio di Stato di Venezia, in Guida generale degli Archivi di Stato italiani, IV, Roma, Ministero per i beni culturali e ambientali. Ufficio centrale per i beni archivistici, 1994, pp. 1070-1077; Archivio di Stato di Belluno, a cura di G. MIGLIARDI O' RIORDAN, con la collaborazione di L.A. DE LUCA, S. MISCELLANEO, Viterbo, 2001, p. 24; E. TONETTI, I catasti per la storia della proprietà, del regime agrario e delle mutazioni territoriali, in "Protagonisti", XXIII (2003), n. 84, pp. 113-135.
Altre risorse
sul web:
http://www.archivi-sias.it/documenti/ASBL/sistinf/CATASTO NAPOLEONICO_arch.pdf

Indietro Torna indietro Inserisci segnalibro Inserisci segnalibro Compl. documentari in questo istituto Vai a struttura complessi documentari in questo istituto